Come risolvere velocemente il cubo di Rubik 4 X 4: istruzione passo passo con immagini

Il rompicapo del cubo di Rubik e’ adatto all’allenamento della memoria e della mente. Ogni anno diventa sempre più’ popolare. Oltre al cubo di Rubik standard 3X3 , si sono sviluppati altre varianti di questi rompicapi: 2X2 5X5 7X7. Essi sono di varie forme: tonde tetraedro Esagono, piramide.

La cosa più’ difficile da capire e’ da dove iniziare. La sequenza dipende da quanto velocemente si risolve il cubo.

In questo articolo raccontiamo, come risolvere sequenzialmente il cubo di Rubik 4X4. Imparando lo schema, potete facilmente risolverlo.

1

Concetti di base

Durante il montaggio, tenere il cubo solo davanti a sé, in modo da non confondere i lati. Il cubo 4 per 4 ha:

  1. Elementi centrali.
  2. Angoli.
  3. Nervatura.
  4. Faccia superiore e inferiore.
  5. Frontale (quello a cui stai guardando).
  6. Faccia sinistra e destra.

Poiché le facce sono diventate più grandi, i simboli vengono modificati. Le facce che si trovano vicino agli angoli sono indicate con grandi lettere latine. Quelli che si trovano all’interno sono indicati da caratteri piccoli.

  • Sulla faccia frontale ci sono due strati sinistro e due a destra (L, l, r, R).

Concetti di base

  • Sulla parte superiore e inferiore ci sono strati posteriori e anteriori (B, b, F, f).

Concetti di base

  • Sul lato sinistro e destro si trovano gli strati superiori e inferiori (U, u, D, d).

Concetti di base

Molto importante!
La lettera senza apostrofo indica la rotazione in senso orario.
L’apostrofo vicino al simbolo del livello (ad esempio L’) significa che è necessario ruotare il livello sinistro di un quarto in senso antiorario.
Se le lettere sono insieme senza una virgola, i livelli devono essere ruotati contemporaneamente.
I numeri indicano quante volte è necessario ruotare una o l’altra faccia.

2

Montare la parte centrale

Nella prima fase è necessario raccogliere ogni centro senza rompere il precedente. È importante quando si ruotano gli strati interni per ottenere la corretta posizione dei colori desiderati. Dopo aver ruotato solo le facce esterne in modo da non rompere i centri.

Montare la parte centrale

In primo luogo, utilizzare la combinazione di mosse: r, f’, r’, F, r, f, r.

Montare la parte centrale

Successivamente, applicare la formula per ruotare le facce esterne: Rr, U, Rr’, U, RR, U2, Rr’, U2.

A volte, quando si eseguono combinazioni di dadi ancora non sono al loro posto. In questo caso, le formule vengono applicate fino a quando gli elementi non vengono raccolti.

3

Prima fase dell'assieme di spigoli

È necessario raccogliere gli elementi accoppiati del cubo, che si trovano di fronte ai centri. A questo punto, puoi rompere i centri. Con la giusta sequenza, alla fine saranno raccolti.

Disporre gli stessi cubi di fronte. Per fare ciò, ruotando le facce esterne, posizionare gli elementi in modo che siano tornati insieme. Usa le formule:

1. Ll’, U’, R, U, Rr или Rr, U, L2, U’ Rr’.

2. Rr, U’, R, U, R’, F, R’, F’, Rr’.

3. Rr, U’, R, U, R’, F, R’, F’, Rr.

4. Dd, R, F’, U, R’, F, Dd’.

5. U, F’, L, F’, L’, F, U’.

Prima fase dell'assieme di spigoli

Clicca su questo link per ricordare come vengono decifrate le formule.

4

Parità

Dopo queste fasi, puoi raccogliere il cubo 4 su 4 nello stesso modo in cui raccogli il cubo di Rubik 3×3. Ma a volte ci sono tre situazioni in cui le formule del cubo 3 su 3 non si applicano. Queste sono le cosiddette parità. Per risolverli, è necessario applicare tali combinazioni:

1. R, U’, l’, U2, l’, U2, l’, U2, l’, U, R’, U, l, U’, R, U, l, U’, R’, U, l2, U (1).

2. L2, d, R2, d, R2, d’, L2, u’, B2, u2, B2, u’, B2, R2, B, r’, B’, R2, B, r, B (2).

3. R’, F’, U, F, R, B, U2, F’, U, B’, U’, F, f, D’, f, D, f’, D’, f’, U2, f, D, f, D’, f’, D, f2, r, f, r, U2, r, f’, r’, f, F’, U’, F2, D, R, U, R’, D’, U’, F2, U2, F, U (3).

Parità

Quando i centri e le costole sono raccolti, procedere alla fase successiva.

5

La croce

È necessario trovare un paio di dadi sul bordo e si combinano con lo stesso colore cubi dal centro. Dovrebbe essere la croce giusta. Per fare ciò, applicare le seguenti formule:

1. R’ D’ R F2.

2. F2 D2 B2.

3. F U’ R U.

La croce

Le combinazioni possono essere applicate in sequenza.

6

Gli angoli

Iniziare dalla faccia superiore. Uno dei cubi angolari è quello di posizionare il fondo con la cosiddetta formula Piff-Paff: R U R ‘U’. In questa fase, è usato più spesso.

Gli angoli

Durante l’assemblaggio sono possibili 6 situazioni in cui sono necessarie formule speciali:

  • L’angolo è in alto e il cubo bianco guarda a sinistra è F ‘ U ‘ F (1).
  • Angolo nello strato superiore, il cubo bianco guarda a destra. Applicare la combinazione R U R ‘ (2).
  • L’angolo è in alto e il cubo bianco è rivolto verso l’alto – R U R’ U tre volte (3).

Gli angoli

  • L’angolo nel livello inferiore e il cubo bianco guarda a sinistra è R U ‘R2 F r f’ (4).
  • L’angolo in basso e il cubo bianco guarda a destra è R U R ‘ U ‘R U R’ U ‘ (5).
  • Angolo nello strato opposto inferiore. Con la Formula R U R ‘ devi spostarlo nel tuo livello (6).

Gli angoli

7

La seconda fase della raccolta degli spigoli

Trova 4 bordi. Mettili tra i centri.

Per fare ciò, seleziona il colore che raccogli prima per primo nel livello superiore. Girare la faccia superiore finché i colori non coincidono.

Durante la raccolta, possono verificarsi 4 situazioni in cui è necessario applicare le seguenti formule:

  • Algoritmo a sinistra – U ‘L’ U L F L F L ‘.
  • Algoritmo a destra – U R U ‘R’ F R ‘F’ R.

La seconda fase della raccolta degli spigoli

  • Parità – U R U ‘ R ‘F R’ F ‘R U2 U R U ‘R’ F R’ F ‘ R.
  • Il tappo – U R U’ R’ F R’ F’ R. di conseguenza, si verificherà la prima o la seconda situazione per cui applicare la formula appropriata.

La seconda fase della raccolta degli spigoli

8

Assemblaggio degli angoli alti

Fase dovrebbe iniziare con la croce, che sta utilizzando le formule:

1. F R U R ‘ U ‘F’.

2. F U R U ‘ R ‘F’.

Se nella parte superiore di un solo cubo con il colore desiderato, prima applicare la prima combinazione, poi la seconda. Successivamente, utilizzare le seguenti combinazioni in modo che la parte sia completamente assemblata.

1. R U R ‘U R U2 R’.

2. R U2 R ‘U’ R U’R’.

Assemblaggio degli angoli alti

La formula da applicare 2-3 volte, alternando l’uno con l’altro, mentre lo strato non sarà raccolto.

9

Angoli e spigoli alti

Qualsiasi angolo nella parte superiore dei movimenti U, U’ e U2 mettere al suo posto. Deve corrispondere a due colori sugli strati inferiori(ad esempio, il bordo inferiore sinistro è combinato con il verde e quello inferiore destro è con il bianco). Possono verificarsi situazioni per le quali sono necessarie le seguenti combinazioni:

  • R2 D2 R U R ‘D2 R U’ R
  • R ‘U R’ D2 R U’ R ‘ D2 R2.

Usando queste formule, restituirai i cubi in posizione. Se l’angolo non è sul lato destro, è necessario ruotare lo strato superiore fino a quando l’angolo prende il posto giusto.

Angoli e spigoli alti

 

Dopo gli angoli del bordo, i lati vengono risolti con la formula Pif-Paf. Ci sono anche situazioni in cui sono necessarie determinate combinazioni:

1. R U’ R U R U R U’ R’ U’ R2.

2. R U’ R U R U R U’ R’ U’ R2 R U’ R U R U R U’ R’ U’ R2.

Usando queste formule, restituirai i cubi in posizione. Se l'angolo non è sul lato destro, è necessario ruotare lo strato superiore fino a quando l'angolo prende il posto giusto.

1. R U’ R U R U R U’ R’ U’ R2 U’ R U’ R U R U R U’ R’ U’ R2.

2. R U’ R U R U R U’ R’ U’ R2 U R U’ R U R U R U’ R’ U’ R2.

Usando queste formule, restituirai i cubi in posizione. Se l'angolo non è sul lato destro, è necessario ruotare lo strato superiore fino a quando l'angolo prende il posto giusto.

Il cubo è assemblato. Se hai una buona memoria, puoi imparare lo schema di costruzione e provare a raccogliere il cubo alla velocità.

Per i principianti, ti consigliamo di guardare il video in modo che sia più facile raccogliere il cubo.



Se vedete un errore, per favore, evidenziate il frammento di testo e premete Ctrl+Enter.

Vi e' piaciuta l'istruzione?

1 Si No 0

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.